albino-artista

LUCA
ALBINO

(Maiori 1884-1952)

Della pittura di Luca Albino (Maiori 1884-1952), non dovrà ingannare la “facile” rapidità che rende gradevoli le sue innumerevoli vedute della Costa d’Amalfi, come una sua tipica veduta di una strada di Ravello, dove emerge la sua capacità pittorica, tutta giocata su sonori contrasti. È una pittura, quella di Albino, che dai consueti impianti tardo-ottocenteschi, che guardano piuttosto a Migliaro, come nei suoi Interni di chiesa, giunge, alla fine degli anni Trenta, ad un’espansione della forma, una stesura nervosa, con pennellate date a piccoli tòcchi, che si manifesta nell’inconsueto tono brusco della veduta della Torre Normanna di Maiori.

Ravello

olio su tela
cm 62,5×49
Salerno, Collezione privata

albinochiesa

Interno di chiesa

olio su tavoletta
cm 18,5×31
Maiori, Collezione privata

albinotorre

Torre Normanna di Maiori

olio su tela
cm 47,5×90
Maiori, Collezione privata

TUTTI GLI ARTISTI

Scopri tutti gli artisti che sono parte della “galleria” del B&B Maiurè… scopri il tuo “Dipinto Amalfitano”!

btt